Work in progress

PREMIO NAZIONALE GENTILEZZA 2018

Per chiudere l'anno 2018 stiamo preparando un concorso per giornalisti da premiare a novembre con il nostro Premio Nazionale Gentilezza.

"Anno 2018. Gentilezza, perché?" è il primo titolo che ci viene in mente per l'articolo che vorremmo veder pubblicato su qualcuno dei tanti apprezzabili quotidiani italiani, in occasione della Giornata mondiale della Gentilezza (13 novembre). E a questo articolo, ma soprattutto al giornalista che lo avrà scritto noi vorremmo dare un premio, il nostro Premio Nazionale Gentilezza, che consiste in una medaglia d'oro e in una bella pergamena con motivazione. Un premio che dal 2010 abbiamo conferito ogni anno, ad enti di beneficienza, ad associazioni di volontariato, come AVIS, Telefono Azzurro, Volontari della Protezione Civile e così via.
Ecco, col 2018 ci sembra giunto il momento di premiare, oltre alle opere, anche le idee.
Da qui il nostro invito a tutti i valenti writers italiani a cimentarsi sul tema, facendo pervenire ai nostri indirizzi, entro e non oltre il 30/10/2018, un loro pezzo, che potrebbe essere prescelto e insignito del nostro più importante riconoscimento in adeguata cerimonia.
Siamo certi che l'argomento sia di grande attualità e meriti di indurre a riflettere un po' di più del consueto i lettori, suggerendo loro nuovi suggestivi percorsi di elevazione culturale e umana.

www.gentilezza.it
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Piano di lavoro 2017-2018

Progetto “ Educare amministrando”

Il Movimento Italiano per la Gentilezza è lieto di presentare un suo progetto - proposta riguardante la denominazione di nuove strade o piazze o parchi della nostra città.

Riteniamo che molto spesso i nomi dei personaggi cui vengono intitolate le vie risultino sconosciuti e insignificanti alla maggior parte dei fruitori. Non si può pretendere in tutti i cittadini quel livello culturale che consentirebbe facili riferimenti a politica, arte, musica, filosofia, ecc.. Perciò l’ intento celebrativo di tali denominazioni cade per lo più nel vuoto.

Ben altro risultato si potrebbe ottenere, invece, dando alle strade il nome dei valori che sottendono al nostro stesso Movimento: ad esempio, gentilezza, senso civico, rispetto, altruismo.

Immaginiamo un Viale della Gentilezza, un Piazzale del Senso Civico, una Via del Rispetto... e sarà facile immaginare l’ attenzione e l’ immediata comprensione da parte di qualsiasi abitante, di qualsiasi visitatore.

Tali valori, menzionati su altrettante targhe, potrebbero veramente risultare di stimolo e provocare proficue riflessioni circa il comportamento di ognuno.

 

Dunque, la nostra proposta ha proprio questo intento: “ Educare amministrando” si potrebbe, appunto, dire. Trasformare i paesi e le città italiane in agenzie educative, che aiutino i cittadini a crescere non solo materialmente, ma soprattutto nello spirito di una sempre più armonica società. Ne abbiamo tanto bisogno.

Gentilezza.org in tutte le lingue del mondo!

Italian Afrikaans Albanian Arabic Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician German Greek Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Latvian Lithuanian Macedonian Malay Maltese Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Vietnamese Welsh Yiddish