Direttivo

Alesandro Cocconcelli

 

Alessandro Cocconcelli è nato  a Parma il 2.09.1946, lì ha frequentato le scuole e si è laureato in economia e commercio nel 1970, iniziando subito ad esercitare la libera professione e, per un periodo limitato, anche l'attività di insegnante . Ha assunto vari incarichi professionali, che lo hanno presto condotto anche in ambito Automobil Club Parma, di cui è diventato presidente nel 2007. Coniugato con due figli ora ultra-trentenni, continua a svolgere l'attività di dottore commercialista nell'ambito dello studio associato che porta il Suo nome. Conduce una vita assolutamente normale e tra i suoi Hobby c'è la pratica sportiva, esercitata con decrescenti risultati per ragioni anagrafiche ....

Fausto Cantarelli

 

 

Fausto Cantarelli, già Ordinario ei Economia Agro-Alimentare nell’università di Parma, ha fatto parte del Comitato Ordinatore dell’ateneo di Scienze Gastronomiche con sede a Pollenzo, dall’inizio fino al 2007, quando si è dimesso; inoltre ha assunto numerose iniziative, tra cui ha:-fondato (1991) la Società Italiana di Economia Agro-alimentare (Siea), di cui è stato  presidente fino al 2004; -fondato (1996) e diretto fino al 2004 la Rivista internazionale di Economia Agro-alimentare, (1996), di cui è rimasta, nella testata, l’indicazione del fondatore; -collaborato con il Ministro Marcora per l’intera durata del suo Dicastero, partecipando alle attività di Bruxelles, a tutti i livelli; -presieduto per un decennio l’Istituto Sperimentale Lattiero-caseario di Lodi e l’Istituto Sperimentale per la foraggicoltura di Lodi; -fondato e diretto il Corso di Perfezionamento in Economia e Marketing dei prodotti agro-alimentari, in videoconferenza con gli Atenei di Ancona, Bologna, Catania, Milano Napoli Federico II, Palermo e Perugia,  fino a quando è stato disponibile il centro di emissione dell’Ateneo; -fondato (2004) e diretto il “Consorzio Interuniversitario di Ricerca in Economia e Marketing dei prodotti agro-alimentari tra gli Atenei di Ancona, Bologna, Catania, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Parma, Perugia, Potenza, Sassari, Tuscia, fino al ritiro della delega rettorale; -fondato (2004) l’Accademia Alimentare Italiana, di cui mantiene tuttora la presidenza; -proposto, in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Agricoltura, la Società Italiana di Economia Agro-alimentare, la Camera di Commercio di Parma e l’Accademia Alimentare Italiana, di tenere ogni due anni a Parma il  “Festival mondiale della ricerca agro-alimentare e alimentare”,
Segnaliamo, inoltre, tra i duecento volumi e articoli scientifici, la pubblicazione biennale del “Rapporto sullo stato dell’agro-alimentare in Italia”(a cura) e degli ultimi due volumi “I tempi alimentari del Mediterraneo. Nell’attività di ricerca, collaborando con diverse istituzioni nazionali e internazionali, ha ricevuto diversi riconoscimenti: è Accademico  dell’Académie d’Agriculture de France, Consigliere Scientifico ad honorem del National Institute of Economy Research di Romania, Accademico Ordinario dell’Accademia dei Georgofili e dell’Accademia Nazionale di Agricoltura e Accademico Onorario dell’Accademia Agraria di Pesaro.

Francesca Villazzi

 

Francesca Villazzi nasce a Parma il 05/06/1984.

Consegue gli studi liceali presso il liceo scientifico "G.Ulivi" per dedicarsi a studi universitari d'ambito economico-sociale presso l'Università di Parma.

Fin dalla prima giovinezza è attiva in associazioni di volontariato, sensibile alle tematiche umanitarie sociali.

Dal 2007 è membro del Direttivo del Rotaract Club Parma.

Da maggio 2007 è Consigliere capogruppo della VII Circoscrizione di Parma e Presidente di Commissione "Vivibilità ambientale e sicurezza territoriale".

Dal 2008 è Presidente fondatrice de Alleanza sportiva ASI "Hic et nunc".

Tra i suoi hobby troviamo le passeggiate in alta montagna e la nautica

 

 

Giorgio Aiassa

 

Nasce a Parma il 10/01/1937. Qui cresce, studia e opera, costruendo la sua famiglia e la sua vita professionale. La moglie, Marta Ziveri, sua fedele e preziosa consigliera, viene meno prematuramente nel 2005. Gli restano ora due figli.
Dopo aver conseguito il diploma di ragionerie, per un anno da lezioni private ai suoi compagni di scuola, poi, pur continuando gli studi inizia il suo curriculum lavorativo nella Cerve srl che occupava a quel tempo 15 dipendenti. Si laurea in Economia e Commercio nel ’63.
La Cerve S.r.l., un’azienda per la decorazione del vetro,  crescerà insieme a lui, divenendo una S.p.a., capogruppo di 6 società che danno occupazione a circa 700 dipendenti.In qualità di Direttore Generale e socio di tale gruppo, nel corso degli anni ricopre la carica di Vice Presidente  dell’Associazione Nazionale del Vetro con l’incarico, per due anni, di gestire i rapporti sindacali di tutte le Vetrerie Italiane.
Nel ’93, lasciata la Cerve S.p.a., inizia il suo impegno nel campo immobiliare, dando vita a diverse società di cui si occupa tutt’ora.
Nel lontano 1964 inizia il suo coinvolgimento nel sociale impiegando in fabbrica qualche ex carcerato e parecchi disabili. Avendo ottenuto ottimi risultati dal punto di vista umano da tale prima esperienza, fonda nel 1973 una cooperativa, per portatori di handicap, offrendo loro la possibilità di confezionare, decorare e commercializzare vetri e ceramiche. Inutile sottolineare le apprezzabili conseguenze sul piano psicofisico e sociale di questi giovani e dello stesso fondatore.
Dal 1989 è socio del Rotary Club di Parma e nell’anno 2000-2001 ricopre la carica di Presidente. Proprio in questo stesso anno fonda con altri amici il Movimento Italiano per la Gentilezza, per il quale viene insignito del massimo premio rotariano "Paul Harris Fellow" dall’Avv. Franco Mazza Governatore del distretto comprendente l’Emilia Romagna, la Repubblica di San Marino e la Toscana.

 

Gentilezza.org in tutte le lingue del mondo!

Italian Afrikaans Albanian Arabic Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician German Greek Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Latvian Lithuanian Macedonian Malay Maltese Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Vietnamese Welsh Yiddish